sanpaolo-tifosi-pubblico-giorno-stadio

Serie A, ipotesi fondo salva calcio: ecco da dove prendere le risorse

Nell’impossibilità di definire un calendario certo per riprendere il campionato, interrotto a causa dell’emergenza covid-19, la Serie A pianifca un paracadute economico. Al momento infatti le società soffrono economicamente per i mancati incassi da stadi e dalle paytv, dato che queste ultime erogano somme solo in caso di match giocati.

Secondo “La Gazzetta dello Sport” la Federazione starebbe pensando ad un fondo per sopperrire a queste mancanze. Gli organi calcistici sono consapevoli che chiedere somme al governo sarebbe inopportuno, date anche le altre gravi emergenze. Per questo si appellano a quanto fatto in Ligue 1, con i francesi che utilizzano una disposizione proveniente da una risoluzione dell’UE.

Liquidità ed accensione gestiti dalla Figc

In concreto l’idea è di prelevare l’1% dalle scommesse sul calcio, appellandosi al diritto d’autore che spetta alle società. Lo scorso anno il settore ha prodotto 10,4 miliardi, quindi in condizioni normali il fondo ammonterebbe a 104 milioni. Ovviamente la cifra del 2020 sarebbe minore ma comunque costituirebbe uno stimolo importante in un settore in crisi.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *