adl-delaurentiis2-sscnapoli© SSC Napoli

Napoli, niente “fughe” come capitato alla Juve: i calciatori restano nelle proprie case

Il presidente non ha concesso alcun permesso ai suoi giocatori: nessuno deve muoversi

Napoli, a causa dell’emergenza Covid-19 De Laurentiis ha vietato tutti gli spostamenti. Al contrario di Juventus e Inter, che hanno concesso ai giocatori di spostarsi da Torino e da Milano, tutti i calciatori legati alla squadra partenopea non possono muoversi dalla città, nemmeno gli stranieri. Infatti ulteriori spostamenti richiederebbero una quarantena di 14 giorni al momento del rientro a Napoli. Visto che non si ha alcuna data stabilita per la ripresa degli allenamenti e tantomeno per la ripresa del campionato, il patron azzurro preferirebbe avere tutti a disposizione in qualsiasi momento. Niente casi “Higuain” o “Douglas Costa” quindi. L’unico che ha ammesso di voler tornare in patria è stato Ospina, ma il colombiano ha poi deciso di restare all’ombra del Vesuvio.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *