Cannavaro: “Allenare il Napoli? Per me è scontato dirlo. Mi vedo in quel mondo”

Paolo Cannavaro è legatissimo al Napoli. Lo dice a chiare lettere anche nel corso della videochiamata effettuata con Salvatore Esposito, celebre attore di Gomorra. Alla domanda se un giorno si vedesse sulla panchina del Napoli, l’ex capitano risponde così: “Faccio fatica a dire io mi vedo così. E’ normale che da ragazzino sono sempre cresciuto con il mito, sempre, di poter indossare un giorno la maglia del Napoli. Per me che sono tifoso del Napoli sarebbe troppo scontato dire che domani vorrei vedermi su quella la panchina. Ad affermare certe cose non ho nessun problema, perchè dentro di me c’è il Napoli. Poi la professione mi ha portato tante volte a giocare anche contro gli azzurri, a fare comunque il mio dovere, ovviamente penalizzando il Napoli, ma questo è un altro discorso. Dentro di me, però, c’è sempre quel ragazzino che da piccolo, giocando sui campetti della Loggetta, se faceva una rovesciata si immaginava di stare al San Paolo e far gol all’ultimo secondo. Quel desiderio non me lo potrà togliere nessuno ed è chiaro che un giorno vorrei vedermi di nuovo nel mondo Napoli”.

Questa la videochiamata di Salvatore Esposito, alias “Genny Savastano”, con Paolo Cannavaro:

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *