EUROPEI-COPPA

Europei, è UFFICIALE il rinvio. Si disputeranno nel 2021

La UEFA ha annunciato ufficialmente oggi il rinvio degli Europei che si sarebbero dovuti svolgere a giugno e luglio di quest’anno. “La salute di tutti coloro che sono coinvolti nel gioco è la priorità – si legge nel comunicato diffuso dal massimo organismo continentale di calcio – oltre a evitare di esercitare pressioni inutili sui servizi pubblici nazionali coinvolti nelle partite di scena. La mossa aiuterà a completare tutte le competizioni nazionali, attualmente sospesi a causa dell’emergenza COVID-19”.

Tutte le competizioni e le partite UEFA (comprese le amichevoli) per club e squadre nazionali per uomini e donne sono state sospese fino a nuovo avviso. Le partite dei play-off di UEFA EURO 2020 e le amichevoli internazionali, in programma per la fine di marzo, saranno ora giocate nella finestra internazionale all’inizio di giugno, previa revisione della situazione.

È stato istituito un gruppo di lavoro con la partecipazione di campionati e rappresentanti di club per esaminare le soluzioni di calendario che consentirebbero il completamento della stagione in corso e qualsiasi altra conseguenza delle decisioni prese oggi.

Le nuove date proposte per gli Europei sono l’11 giugno – 11 luglio 2021. E’ la soluzione migliore.

La UEFA intende rassicurare gli acquirenti di biglietti e i clienti di ospitalità esistenti che se non possono partecipare al torneo nel 2021, il valore nominale dei loro biglietti e pacchetti verrà rimborsato per intero. Entro il prossimo mese, ulteriori informazioni sulla procedura di rimborso saranno comunicate agli acquirenti di biglietti esistenti via e-mail e su euro2020.com/tickets.

Le decisioni sulle date delle altre competizioni UEFA, siano esse club o nazionali per uomini o donne, saranno prese e annunciate a tempo debito.

Fonte: UEFA.com

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *