giuseppeconte-presidente-consiglio

Conte: “Tutta Italia zona protetta. Anche il calcio si deve fermare”

E’ arrivata in questi minuti la tanto attesa conferenza stampa del Premier

Giuseppe Conte ha indetto una conferenza stampa a Palazzo Chigi rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Vi comunico che abbiamo adottato una nuova decisione come Governo. Siamo consapevoli di quanto sia difficile cambiare le nostre abitudini, ho la massima comprensione per tutti gli italiani, per i giovani. Dobbiamo rinunciare tutti a qualcosa: è per questo che abbiamo deciso di adottare misure più forti e stringenti, per contenere l’avanzata del coronavirus e tutelare la salute dei nostri concittadini, che è il nostro obiettivo primario. Sto per firmare un provvedimento che possiamo sintetizzare con l’espressione: io resto a casa. Non ci sarà più una zona rossa, non ci saranno più una zona 1 e una zona 2 della penisola.

Ci sarà un’unica zona: saranno da evitare su tutto il territorio gli spostamenti, a meno che non siano necessari per tre circostanze: comprovate ragioni di lavoro, casi di necessità e motivi di salute. Aggiungiamo un divieto degli assembramenti all’aperto e in locali aperti al pubblico. A questo punto non c’è ragione per cui proseguano le manifestazioni sportive, penso al campionato di calcio: dispiace dirlo ma i tifosi ne prendano atto. Non consentiremo che siano utilizzate le palestre per lo svolgimento di attività sportive”

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *