Mirabelli-milan

Mirabelli: “Gattuso umile come pochi. Belotti? E’ un suo obiettivo da tempo”

L’ex D.S. del Milan è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss

Massimiliano Mirabelli, ex dirigente sportivo del Milan, ha lasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della radio ufficiale della SSC Napoli a proposito di Rino Gattuso:

“De Laurentiis è sempre stato molto bravo nel capire le esigenze della squadra, e Gattuso era ciò che serviva in un periodo non facile. Magari vorrà aprire un ciclo con Rino, e sarebbe la cosa più giusta da fare. Gattuso si è costruito un personaggio già da quando giocava, aveva un grande rapporto con i suoi allenatori, li prendeva a manate dopo un gol, non esistono più rapporti di questo genere tra un mister e i suoi giocatori. Rino era un bravissimo calciatore e ora è un allenatore altrettanto bravo. In questo momento sta avendo qualche difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus: lui ama molto il contatto con i suoi ragazzi, non poter interagire frequentemente lo starà facendo impazzire”.

“Nonostante sia un campione del mondo Rino è rimasto umile, non si è mai dimenticato che è partito dal basso. Solo con questa mentalità ha accettato sfide come quelle in Grecia e Svizzera, stessa cosa per il Pisa in Serie C. Prima di allenare il Milan ha fatto tanta gavetta, e proprio per questo sta raccogliendo risultati importanti. Belotti? Gattuso lo ha già allenato a Palermo, e sarebbe positivo per entrambi ritrovarsi al Napoli: Belotti è un giocatore forte, e sarebbe arrivato il momento per puntare più in alto. Sarebbe perfetto sia per il gioco di Gattuso sia per una piazza calda come Napoli. Il “Gallo” è da tempo un obiettivo di Rino, già dai tempi del Milan”.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *