Callejon: “Gattuso? Tanta cazzimma. Col Barça serviranno due gare perfette. A Fabiàn dò un consiglio”

Josè Maria Callejon è stato intervistato da Sky Sport. L’attaccante spagnolo non nasconde le difficoltà del suo Napoli: “C’è un grande distacco tra noi e le squadre di alta classifica. Bisogna fare attenzione ad ogni partita e ragionare di volta in volta. Gattuso? Ci dà tanto. Dobbiamo continuare ad ascoltarlo perché ha già esperienza e ci darà consigli importanti”.

Su Fabiàn: “Sa di essere un giocatore di grande valore. Se ha la testa può diventare un top player”.

“Il piccolo consiglio che gli posso dare – prosegue Callejon – è di lavorare ogni giorno. Perché il calcio è così: giochi bene e sei un campione, giochi male e scivoli in basso. Ma è bene ascoltare molto l’allenatore: alla fine il campo, l’allenamento e le partite ti danno tutto quello che serve per andare sempre più avanti”.

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA

Il 25 febbraio, la sfida contro il Barcellona, si avvicina: “Serviranno due gare praticamente perfette. Parliamo dei blaugrana, una delle squadre migliori al mondo. Noi faremo il nostro lavoro: alla fine sono due partite e si gioca tutto in 180 minuti. Non dovremo mai abbassare la guardia. Un altro diez al San Paolo? Sicuramente sarà importante per Messi, però questo è solo un aneddoto legato alla partita. Noi dobbiamo solo pensare a prepararci bene e a fare tutto il possibile per ottenere un buon risultato già nella gara di andata”.

Callejon non dimentica gli anni vissuti con Sarri, ma guarda avanti: “Siamo stati benissimo con lui in quei tre anni. Però non conta più. Sarri adesso allena un’altra squadra e noi siamo con Gattuso al 100%. Il mister ha tanta voglia di far bene, tanta ‘cazzimma’. Già da giocatore era così, penso che da allenatore ne abbia il doppio!”.

Fonte: Sky Sport

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *