conte-gattuso-allenatori-abbraccio-interPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Conte: “Napoli ora favorito per la finale. Gattuso bravo a difendersi. Noi meritavamo di più”

Antonio Conte in conferenza stampa arriva senza voce. Tuttavia decide di rispondere a qualche domanda postagli dai giornalisti presenti, i quali gli fanno notare dell’atteggiamento tattico differente rispetto al solito, con un 4-3-3 nella ripresa a differenza del canonico 3-5-2: “Visto che il Napoli continuava a stare molto basso era una soluzione per cercare di trovare altre soluzioni con Sanchez ed Eriksen nell’uno contro uno. L’Inter oggi ha acquistato un altro status, perchè anche squadroni come il Napoli vengono qui ad affrontarci difendendosi con tanti uomini dietro la linea del pallone”.

Conte rende onore al Napoli: “Per me resta una grandissima squadra. Non dimentichiamo che è stata antagonista per tanti anni della Juve e quest’anno ha battuto Liverpool in Champions, Lazio in Coppa Italia e Juve in campionato e ciò vuol dire che c’è del valore”.

Conte: “Il Napoli ha giocato con grande rispetto, una gara molto chiusa. E’ stato bravo Gattuso a convincere i suoi a difendersi. Meritavamo qualcosa in più a livello di risultato”.

Il motivo di Eriksen ancora in panchina in partenza? “Scelta sia tattica, puntando su giocatori come Sensi che sanno già cosa fare in fase di impostazione nei tre a centrocampo, ed anche atletica, visto che il giocatore sta riacquistando un pò di condizione”.

Chi va in finale tra Napoli e Inter? “Questa è stata la prima partita e vedendo il risultato oggi il Napoli è favorito. Parliamo di una squadra forte, ma c’è un ritorno ancora da giocare e cercheremo di giocarci le nostre carte anche a Napoli”.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *