Barcellona sconfitto a Valencia (2-0): Setién parte col freno a mano tirato

Il Barcellona di Quique Setién non ingrana. Sembra che la squadra non abbia ancora beneficiato dal cambio d’allenatore. Dopo la vittoria risicata dell’esordio (1-0 col Granada al Camp Nou) e lo striminzito successo in Coppa del Re (1-2 in casa dell’Ibiza, squadra di terza serie) arriva la sconfitta a Valencia. Successo strameritato per i padroni di casa che al Mestalla piegano 2-0 il Barcellona con uno scatenato Maximiliano Gomez. L’attaccante del Valencia prima sbaglia un rigore nel primo tempo, poi provoca l’autorete di Jordi Alba ad inizio ripresa ed infine chiude i conti con un gol al 77′ su assist di Torres. Il Real Madrid, in campo domani sera a Valladolid, ha l’opportunità di staccare i blaugrana di tre punti.

Per i prossimi avversari del Napoli in Champions una prova davvero nefasta. In ombra sia Messi che Griezmann.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *