Gattuso sfida il taboo Juventus. Da allenatore 5 sconfitte in altrettante sfide

Il tecnico del Napoli cercherà di invertire una tendenza negativa contro i bianconeri

Gennaro Gattuso sta preparando al meglio la sfida di domenica sera contro la Juventus. Sarà importante dar seguito alla bella vittoria in Coppa Italia contro la Lazio, ma si è consapevoli della forza dei bianconeri. La squadra di Sarri prova l’allungo decisivo in classifica, ancora tallonata da Inter e Lazio che non mollano la presa. Gattuso sa come battere la Juventus… ma solo da calciatore. Quando vestiva la maglia del Milan, infatti, in 26 partite contro i bianconeri 9 sono state le vittorie, 7 i pareggu e 10 le sconfitte. Un bilancio tendenzialmente equilibrato, con anche una vittoria 0-1 in trasferta del Milan decisa proprio da una rete di Rino Gattuso.

Da allenatore, però, le gioie contro la Juve sono state ben poche per il nativo di Corigliano Calabro. Sono state 5 le volte in cui ha affrontato i bianconeri sulla panchina avversaria e non è mai riuscito a portare a casa nemmeno un punto. Pesano nel bilancio negativo le due finali da allenatore del Milan. Una in Supercoppa decisa dalla rete di Cristiano Ronaldo ed una in Coppa Italia conclusasi con il punteggio di 4-0 per i torinesi. Sconfitte difficili da digerire per un guerriero come Gattuso, che per questo domenica sera cercherà di caricare al massimo i suoi giocatori. L’obiettivo è quello di rialzarsi velocemente in campionato, magari partendo proprio dalla sfida del San Paolo contro il grande ex Maurizio Sarri.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *