paris-sci-fisi© Fisi.org

Paris, che choc! Rottura del crociato: stagione 2020 in frantumi

Grave infortunio per Dominik Paris. Durante una sessione di allenamento di superG, che si è svolta questa mattina a Kirchberg, una località a poca distanza da Kitzbuehel, il discesista azzurro è scivolato in una curva ed è caduto. Dopo aver effettuato la radiografia e la risonanza magnetica presso una clinica di Kitzbuehel e dopo un consulto con la Commissione medica FISI, è emersa la diagnosi che parla di rottura del crociato anteriore del ginocchio destro e microfrattura della testa del perone. Paris rientrerà a casa per un po’ di riposo e nei prossimi giorni sarà nuovamente a consulto con la Commissione medica federale.

L’infortunio a Dominik Paris, l’azzurro attualmente più vincente nel settore maschile è una brutta tegola per tutto lo sci alpino italiano.

L’incidente si è verificato questa mattina a Kirchberg, località sciistica austriaca nei pressi di Kitzbuehel che in questa settimana ospita la tre giorni di Coppa. Paris sulla mitica ‘Streif’ ha vinto quattro volte, tre in discesa libera e una in supergigante. ‘Domme’ è caduto nell’affrontare una curva. Dopo la radiografia e la risonanza magnetica effettuate presso una clinica di Kitzbuehel, dal consulto con la Commissione medica federale, la diagnosi è rottura del crociato anteriore del ginocchio destro e microfrattura della testa del perone.

Fonte: Rai News

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *