18012020-iachini2-fiorentinaPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Iachini: “Siamo stati compatti, vinta una gara difficile sulla carta”

E’un Iachini entusiasta quello che si presenta in conferenza stampa dopo la vittoria al San Paolo contro il Napoli per 0-2.

Sulla gara: “Sapevamo che poteva essere una gare molto difficile perché il napoli voleva vincere in casa. Noi ci siamo presentati qui con 24 in meno e ure in 10, avevamo meno energie ma i ragazzisono stati molto compatti dimostrando quanto fatto in allenamento”.

E inoltre: “Abbiamo rischiato poco stando bene in campo, in fase offensiva dovevamo giocare meno col portiere, ma ci mancavano le energie per giocare con il palleggio. Tuttavia non abbiamo rinunciato comunque ad attaccar la porta vversaria anche con più uomini. Dobbiamo ancora fare dei miglioramenti naturali quando arriva un nuovo allenatore“.

Sull suo ruolo: “E’ compito dell’allenatore fare bene. Ho lavorato sul campo con intensità e organizzazione di gioco. Dovevamo abbassare il numero di gol presi e migliorare la fase di possesso. Arriviamo alla conclusione con molti uomini e questo è un dato importante”.

Ammonizione: “Io vivo le partite molto, ho passato 6 anni qui è un modo di stare vicino alla squadra ma rimango comunque lucido. C’è empatia col gruppo, i senatori mi stanno aiutando, anche coloro che non giocano”

Tifosi: “So come operano i tifosi e lavoriamo anche per regalare soddisfazioni anche per loro, non ci vogliamo mai accontentare e ci impegnamo al massimo”.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *