NAPLES, ITALY - NOVEMBER 22:  Roberto Mancini the coach of Manchester City FC reacts during the UEFA Champions League Group A match between SSC Napoli and Manchester City FC at Stadio San Paolo on November 22, 2011 in Naples, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Nazionale, le probabili scelte di Mancini per Bosnia-Italia

In programma domani sera la sfida tra la rappresentativa della Bosnia e l’Italia, con gli azzurri già qualificati

La nazionale italiana scenderà in campo nelle due sfide con Bosnia ed Armenia con la qualificazione già in tasca. Roberto Mancini dovrà essere bravo a motivare i ragazzi per affrontare con la giusta mentalità Dzeko e compagni, ancora in corsa per un posto agli europei. Sarà confermato come nelle precedenti uscite il 4-3-3, gli interpreti però cambieranno molto tra le due partite come fatto intendere in conferenza stampa.

Domani tra i pali ballottaggio apertissimo tra Donnarumma e Sirigu, con Meret che parte più dietro nelle gerarchie. In difesa c’è il nuovo nome di Andrea Cistana del Brescia ma domani dovrebbe essere schierata la difesa titolare con Florenzi, uno tra Acerbi e Romagnoli, Bonucci e Biraghi. Assenze pesanti a centrocampo con Sensi infortunato e Verratti squalificato. Ai lati di Jorginho dunque agiranno Barella e potrebbe fare il suo esordio dal primo minuto Tonali. In avanti sfida a suon di gol tra Immobile e Belotti per un posto al centro dell’attacco. Il laziale è in forma strepitosa e domani va verso la maglia da titolare. Sugli esterni pronti Insigne ed El Shaarawy con Chiesa e Bernardeschi pronti a subentrare.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *