il-mio-napoli-champions-league-carlo-ancelotti-napoli-salisburgo2Photo by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Napoli, Ancelotti valuta il 4-3-3 per il Milan. Allan o Fabian da vertice basso

Il tecnico azzurro deve dare una scossa alla squadra, il cambio modulo è un’opzione concreta al momento

Il Napoli al ritorno dalla sosta per le nazionali affronterà il Milan a San Siro. Una sfida tra due squadre che a inizio anno avevano aspettative ben diverse rispetto alla posizione di classifica attuale. I rossoneri, infatti, sono a quota 13 punti con 4 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Non se la passa di certo meglio il Napoli, che aveva l’ambizione di lottare per lo scudetto e che invece si trova al 7° posto a quota 19. Una sconfitta per gli azzurri metterebbe in serio pericolo la stabilità della panchina di Ancelotti.

Per questo il tecnico emiliano sta valutando un cambiamento per la prossima gara di campionato. Un passaggio dal 4-4-2 che finora non ha dato i suoi frutti al 4-3-3. Il problema del secondo modulo sarebbe in primis numerico perchè il Napoli ha 4 centrocampisti di ruolo in squadra: soltanto Elmas, Allan, Fabian e Zielinski. In secondo luogo mancherebbe un vero uomo capace di interpretare il ruolo di vertice basso; Allan e Fabian potrebbero essere adattati per l’occasione. In ogni caso un cambiamento, anche se passeggero, va dato per dare un segnale ad una squadra che al momento sembra spenta.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *