Italrugby© LaPresse

Mondiali rugby 2019, l’Italia vince e convince: ora le “mission impossible” con Sudafrica e All Blacks

Vittoria contro i nordamericani e qualificazione alla Coppa del Mondo 2023

L’Italia batte nettamente il Canada 48-7 nel secondo match della Pool B della Rugby World Cup 2019. A Fukuoka, gli azzurri sono stati protagonisti di una partita convincente, chiusa con ben 7 mete e un atteggiamento decisamente più convincente rispetto a quanto visto quattro giorni fa con la Namibia. Nonostante le molte assenze (su tutti capitan Parisse, in tribuna), la squadra di Conor O’Shea ha dominato in tutte le fasi di gioco, centrando la qualificazione alla Coppa del Mondo 2023 e lasciandosi aperta la possibilità di accedere ai quarti di finale. Servirà una storica impresa però, visto che le avversarie si chiamano Sudafrica (4 ottobre) e All Blacks (12). Nel frattempo gli azzurri si godono il secondo successo in questo Mondiale e volano a punteggio pieno nel girone.

Girone B: calendario, risultati e classifiche

Nuova Zelanda-Sudafrica 23-13
Italia-Namibia 47-22
Italia-Canada 48-7
28/9: Sudafrica-Namibia (Toyota)
2/10: Nuova Zelanda-Canada (Oita)
4/10: Sudafrica-Italia (Shizuoka)
6/10: Nuova Zelanda-Namibia (Tokyo)
8/10: Sudafrica-Canada (Kobe)
12/10: Nuova Zelanda-Italia (Toyota)
13/10: Namibia-Canada (Kamaishi)

Classifica: Italia 10, Nuova Zelanda 4, Sud Africa, Namibia, Canada 0.

Fonte: Sky Sport

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *