Ad imageAd image

Insigne, il Napoli vuole sbloccare la situazione in due settimane: arriva l’ultimatum a Raiola

admin
admin
1 Min di lettura
Insigne, la situazione si scalda con Raiola: dovrà sbloccarsi in due settimane e capire chi tra lui e Lozano completerà l’attacco azzurro. Arriva l’ultimatum all’agente dei due calciatori.

La situazione legata al capitano azzurro, Lorenzo Insigne, è quella che più preoccupa i tifosi azzurri e la società stessa. A 7 giorni dal ritiro di Dimaro, non è ancora del tutto chiaro il destino del talento di Frattamaggiore, con Aurelio De Laurentiis che sta cercando di capire quali sono le mosse giuste per riuscire a venirne fuori. E allora, stando a quanto rivelato dalla Repubblica nella sua edizione odierna, sarebbe arrivato un ultimatum del Napoli all’agente Mino Raiola, procuratore di Lorenzo Insigne e Hirving Lozano, nel vertice a Montecarlo tra l’agente e il ds azzurro Cristiano Giuntoli. Il Napoli avrebbe concesso solo altre due settimane di tempo per sbloccare la situazione, in un modo o nell’altro. Aurelio De Laurentiis aspetta infatti un’offerta concreta e irrinunciabile per dare il via libera alla cessione e sostituire il capitano azzurro con il messicano Lozano. Il doppio affare dovrà però andare in porto al massimo entro metà luglio, altrimenti non se ne farà più nulla.

Fonte: La Repubblica.

Condividi questo articolo