Suzuki

Sbarca sul mercato italiano la Suzuki Katana: c’è anche la serie speciale “Launch Edition”

13.690 euro il prezzo di questa sports naked

Il nome è evocativo: Katana. Negli anni 80 divenne una moto cult quella che Suzuki lanciò sullʼonda dei successi sportivi e della tradizione giapponese. La katana è infatti la celebre spada dei samurai, affilata e possente. E la nuova moto che porta questo nome e che debutta in questi giorni sul mercato italiano ha le linee affilate proprio come quelle di una lama. Sviluppata sulla base della superbike GSX-R1000 K5, la nuova Suzuki Katana ha il telaio in alluminio a doppio trave e un potente motore 4 cilindri che eroga 150 CV. Gli ingegneri hanno adottato un impianto di scarico “4 in 2 in 1”, con uno spettacolare silenziatore nero che punta verso l’alto.

È bellissima la Katana, disegnata dallʼitaliano Rodolfo Frascoli e sviluppata dalla Engines Engineering, equipaggiata con una forcella Kayaba a steli rovesciati da 43 mm di diametro. La sagoma trasmette un’idea di dinamismo, in un tuttʼuno con i tratti tesi e nitidi del cupolino, che ospita una moderna strumentazione digitale. Rispetto al modello del 1981 corre ovviamente tutto il progresso e le complessità tecnologiche della produzione attuale. La dotazione tecnica della sports naked giapponese include lʼimpianto frenante Brembo coadiuvato dallʼABS Bosch, ma anche il Suzuki Easy Start System e il Low RPM Assist: il primo serve per avviamenti e partenze in relax, il secondo per regolare la marcia al minimo. In Italia la Suzuki Katana costa 13.690 euro, al lancio è disponibile anche la serie speciale “Launch Edition”, con lo scarico Akrapovic in omaggio (valore di 700 euro).

Fonte: Tgcom24

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *