NADAL

Australian Open: Nadal batte Tsitsipas e torna in finale

Rafa Nadal è il primo finalista degli Australian Open, Slam di apertura del 2019. Il maiorchino ha battuto in semifinale 6-2, 6-4, 6-0  il Next Gen greco Stefanos Tsitsipas, vincitore ai quarti di Roger Federer, 14^ testa di serie del seeding. Per il numero 2 del mondo si tratta della quinta finale a Melbourne (la prima senza cedere nemmeno un set, la 25^ negli Slam), la seconda negli ultimi tre anni nel torneo del Down Under, vinto solo nel 2009. Nadal attende ora il vincente della seconda semifinale, in programma venerdì, che vedrà opposti il numero 1 del mondo Novak Djokovic e il sorprendente Lucas Pouille, 28^ testa di serie del seeding, per la prima volta tra i primi quattro di uno Slam.

Petra Kvitova e Naomi Osaka saranno, invece, le protagoniste della finale di sabato agli Australian Open.

Nella semifinale della parte bassa del tabellone la ceca, numero 6 Wta ed ottava testa di serie, ha sconfitto per 7-6(2), 6-0 la statunitense Danielle Collins, 35 del ranking mondiale. Per la 28enne mancina di Bilovec è la prima finale Down Under, la terza in uno Slam dopo quelle di Wimbledon 2014 e 2011 (in entrambi i casi ha poi conquistato il trofeo). Nella sfida della parte alta, invece, la Osaka, numero 4 del ranking e del seeding, si è imposta per 6-2, 4-6 6-4, in un’ora e 53′ di gioco, sull’altra ceca Karolina Pliskova, numero 8 Wta e settima testa di serie. Prima volta all’ultimo atto a Melbourne anche per la 21enne di Osaka, la seconda in carriera in un Major dopo quella degli Us Open dello scorso settembre vinta poi contro Serena Williams. 

Semifinale tutta azzurra agli Australian Open junior: venerdì si sfideranno per un posto in finale Lorenzo Musetti e Giulio Zeppieri. A Melbourne prima di loro si erano spinti così avanti solo Thomas Fabbiano nel 2007 e Filippo Baldi nel 2013.

Fonte: Sky Sport

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *