Gabriele-Gravina-Figc

FIGC, modifica dell’articolo 62 dal Consiglio Federale

Il Napoli potrebbe ottenere una prima vittoria nella sua lotta ai cori razzisti.

Gabriele Gravina, presidente della FIGC si sta impegnando affinché il prossimo 28 Gennaio il Consiglio Federale approvi una modifica dell’articolo 62 dele Noif, vale a dire le procedure da applicare in caso di azioni razziste.

Come precisa il Corriere dello Sport: “Ci saranno due soli step di sospensione da parte dell’arbitro prima dell’eventuale interruzione decisa sempre dal delegato alla sicurezza. Il direttore di gara, sua sponte o avvertito dal quarto uomo, chiamerà una prima volta le squadre a centrocampo, durante l’annuncio-avvertimento tramesso dagli altoparlanti; in caso di seconda fermata, le squadre potranno lasciare il campo in via definitiva, se ci sarà l’interruzione decretata dal funzionario di Polizia”.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *