Mercedes

Mercedes AMG GT quattro porte, stupenda ammiraglia: nuove idee con i motori ibridi EQ Boost

Quattro porte per sognare. Fino a pochi anni fa sentir parlare di berline come ipotesi di acquisto significava esprimere unʼidea di retroguardia, di gusti antichi in fatto di automobili. Le classiche tre volumi e quattro porte sono diventate demodé, surclassate sul mercato da compatte 5 porte, Suv e crossover. Poi Mercedes ha avuto lʼidea di rendere sportive le berline e con la prima CLS ha partorito un segmento nuovo, quello delle granturismo 4 porte.

Oggi il sogno della Stella è la AMG GT, una superba e sontuosa berlina/coupé con la quale Mercedes stravolge il segmento delle ammiraglie

Alternativa, elegante e dinamica, con linee mozzafiato che esprimono tutto il know-how motoristico della divisione sportiva AMG. Da pochi giorni disponibile sul mercato italiano, la inedita Mercedes AMG GT 4 porte esprime unʼidea di coupé tutta nuova, perché non rinuncia alla versatilità di un abitacolo spazioso e confortevole. È unʼauto moderna nel concetto. Ma anche nei contenuti tecnici, visto è proposta sia con una possente motorizzazione V8 biturbo 4.0 da 585 o 639 CV che con una versione EQ Boost che poggia su un motore 6 cilindri 3.0 benzina e un motore supplementare elettrico da 16 kW.

Evoluta anche lʼaerodinamica della granturismo 4 porte tedesca, perché dispone del sistema attivo di regolazione dellʼaria Airpanel e di uno spoiler posteriore estraibile e regolabile su più livelli in base alle velocità. Lʼassetto cambia per i modelli 6 cilindri EQ Boost, che adottano sospensioni meccaniche AMG con regolazione adattiva degli ammortizzatori. E le versioni 8 cilindri basate invece su sofisticate sospensioni pneumatiche ma sempre abbinate alla regolazione adattiva dellʼammortizzazione. I prezzi della Mercedes AMG GT 4 porte vanno da 99.775 a 175 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *