Cinema

Animazione, commedie e azione: i film al cinema accendono le feste

Durante le feste natalizie il pubblico affolla le sale cinematografiche in cerca di svago e riparo dal freddo. Diversificata l’offerta dei film, che va dalle commedie ai cartoon, passando per azione e thriller. Oltre a quelli già in sala che lottano al botteghino come “Amici come prima”, “Il ritorno di Mary Poppins” e “Bumblebee”, oggi esce “Spider-Man-Un nuovo universo”. Poi sarà la volta, tra gli altri, di “Aquaman”, “Ralph Spacca Internet” “Suspiria”.

Il giorno di Natale esce “Spider-Man – Un nuovo universo”, interessante prodotto d’animazione. Il protagonista è un ragazzo di colore che si troverà a sostituire l’Uomo Ragno

Poi toccherà alle commedie made in Italy come “La Befana vien di notte” e “Moschettieri del Re – La penultima missione”, entrambi in uscita il 27 dicembre. Nel primo è protagonista Paola Cortellesi, una maestra dalla doppia vita che si trasforma in uno dei personaggi più amati dai bambini. Il secondo è una versione poco convenzionale delle avventure di D’Artagnan e dei tre moschettieri. Nel cast Sergio Rubini, Valerio Mastandrea, Pierfrancesco Favino, Rocco Papaleo.

Il primo giorno dell’anno nuovo arriveranno sugli schermi “Aquaman” e “Ralph Spacca internet”. Il supereroe della DC Comics, conosciuto grazie a “Justice League“, è protagonista di un film tutto suo e ha il volto di Jason Momoa. Dopo il successo del 2012 di “Ralph Spaccatutto” arriva il sequel sulle divertenti avventure di Ralph e Vanellope, questa volta ambientate nel mondo del web.

Sempre il 1° gennaio esce l’atteso “Suspiria”, omaggio al classico horror di Dario Argento ad opera di Luca Guadagnino

Si passa al 3 gennaio, con l’arrivo di un tris d’autore. “Il gioco delle coppie” riporterà sul grande schermo il grande autore francese Olivier Assayas, con un film sulle contemporaneità (mondo dell’editoria, sull’universo web e relazioni sentimentali) interpretato da Juliette Binoche. Poi “Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità” offre l’ennesima “personale visione” del regista Julian Schnabel, artista visivo che al cinema si era fatto conoscere con “Basquiat” e “Lo scafandro e la farfalla“. Infine “Vice – L’uomo nell’ombra”, tra i favoriti ai prossimi Oscar. Un film biografico su Dick Cheney diretto da Adam McKay (dopo il successo de “La grande scommessa“) che vede protagonista Christian Bale, alle prese con l’ennesima trasformazione fisica della sua incredibile carriera.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *