DEJESU-QUESTORE© Questura di Napoli

Antonio De Iesu: “Arresto per alcuni malviventi, non sono considerati tifosi”

Antonio De Iesu, questore di Napoli interviene ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

Il questore dichiara:

“C’è uno zoccolo duro di biricchini nella tifoseria napoletana, sono stati seguiti con attività investigative in questi mesi. Abbiamo arrestati alcuni malviventi – e non li chiamo neanche tifosi – per dei problemi con i tifosi della Roma. La tifoseria azzurra è un valore aggiunto per il Napoli, ma c’è ancora chi nulla ha a che fare col calcio. E’ uno zoccolo duro modesto, ma aggressivo. E continueremo a tenerlo d’occhio”.

LASCIA UN COMMENTO

You must be logged in to post a comment.