SKODA

Skoda, con Scala cambia la storia del brand: una berlina a 5 porte col look di una sportiva

È lʼauto che cambia il linguaggio stilistico di Skoda. Si chiama Scala ed è una berlina compatta 5 porte di segmento C. Una vettura che mantiene la funzionalità di sempre del costruttore boemo, ma vi aggiunge una cifra stilistica nuova, che mira a target di mercato più giovanili: 30/40enni aperti alle novità e consapevoli del concetto di acquisto intelligente.

Ci sono elementi a suffragio di questʼobiettivo. Il design dinamico si esprime attraverso la silhouette allungata, i fari a LED anteriori e posteriori, i cerchi in lega fino a 18 pollici e, sulle versioni col pacchetto Emotion, lo speciale lunotto allungato che conferisce a Skoda Scala un look da shooting brake.

Anche dentro i cambiamenti sono sostanziali: il sistema dʼinfotainment è tutto nuovo e grazie allʼabitacolo connesso ci sono i vari servizi Skoda Connect

A centro plancia spicca il touchscreen in posizione rialzata, per il maggior comfort di chi guida, mentre per gli altri passeggeri è prevista unʼilluminazione ambiente con tonalità calde e riposanti. A richiesta anche il Virtual Cockpit con schermo da 10,25 pollici (che abbiamo appena visto sulle nuove Audi).

La gamma motori di Skoda Scala comprende 5 unità, tutte turbo, con potenze che vanno dai 90 ai 150 CV. Si tratta di tre benzina, un diesel e unʼibrida benzina/gpl che in Italia non mancherà di estimatori. Tra le dotazioni di sicurezza spicca il Side Assistant, che più ancora del Blind Spot Detect è in grado di segnalare lʼarrivo di un veicolo da dietro, fino a 70 metri di distanza (contro i 50 metri del Blind Spot Detect). A richiesta è disponibile pure lʼAdaptive Cruise Control, utilizzabile fino a una velocità di 210 km/h, e il Park Assistant. Skoda Scala sarà a listino in Europa allʼinizio del 2019.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *