Volkswagen

Volkswagen, accordo con Ford: dal 2026 solo auto elettriche

La corsa per la leadership del mercato mondiale non basta: Volkswagen discute apertamente del futuro e della strategia per gestirne i cambiamenti. Non è passato affatto inosservato il viaggio a Washington di Herbert Diess, numero uno di Volkswagen, a colloquio con il presidente americano Donald Trump. Il primo risultato è stato quello di convincere il Governo statunitense a congelare la proposta di dazi doganali sulle vetture prodotte all’estero. Con un ottimo motivo.

Wolfsburg avrebbe informato Trump di trattative ormai in fase avanzata con Ford per condividere le piattaforme produttive in America

Non uno scambio azionario o una fusione, dunque, ma una alleanza strategica che faccia perno sulle tecnologie attuali ma anche future. Non a caso Volkswagen sarebbe alla ricerca di una collocazione utile per un nuovo stabilimento da aggiungere a quello già presente a Chattanooga, in Tennessee, ma questa volta dedicato espressamente alla produzione di auto elettriche.

Un passo deciso, confermato dalle dichiarazioni rese alla agenzia Reuters da Michael Jost, responsabile della strategia del marchio Volkswagen: “I nostri colleghi stanno lavorando sull’ultima piattaforma per veicoli che non saranno carbon neutral. Stiamo gradualmente eliminando i motori endotermici. Nel 2026 sarà avviata l’ultima linea produttiva di un veicolo con piattaforma con motore a combustione”.

Fonte: Il Corriere dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *