LONGO-FROSINONE© Frosinone Calcio

Frosinone, Longo: “Contro il Napoli faremo la nostra partita, voglio umiltà e spirito di sacrificio”

Moreno Longo, allenatore del Frosinone, prossimo avversario del Napoli, ha parlato in conferenza stampa: “Il Frosinone dovrà andare a Napoli con umiltà e il grande entusiasmo nell’affrontare una squadra di caratura internazionale. Voglio una gara giusta, di sacrificio, contro una squadra di grande qualità. Con Ancelotti il Napoli ha acquisito tanta duttilità”.

A Napoli cercherete di rimanere più a lungo possibile aggrappati al risultato? “Dobbiamo andare lì a giocare la nostra partita, senza partire con l’handicap di avere già concesso i tre punti al Napoli. Dovremo fare il massimo possibile nelle nostre corde vocali, alla ricerca del migliore step possibile. Il Frosinone deve andare a Napoli con la giusta consapevolezza e umiltà, ben consapevoli del valore internazionale degli avversari”.

Maiello ci sarà nonostante sia diffidato? “Regolarmente dall’inizio, una scelta che abbiamo fatto, libero da qualunque vincolo possibile, al di là della questione cartellini gialli”. Modulo? “Non voglio essere noioso, nel dire che i numeri contano relativamente. Contro il Cagliari ho letto varie disamine. Siccome in Italia sono tutti allenatori, chiedo a tutti di non basarsi solo sui numeri. Il Napoli ha grande palleggio. Rispetto al Napoli di Sarri ha maggiore imprevedibilità e duttilità”.

“Come sta Ciano? E’ recuperato, sta bene, è stato fermo 3 settimane. A livello di condizione non è al top. E’ comunque completamente recuperato”

Cinque giornate alla fine del girone d’andata. C’è un po’ di pressione, che forse porta un eccessivo timore da parte del gruppo? “E’ logico che ci sia pressione, a questo punto del campionato. E’ normale che se oggi avessimo avuto i due punti persi o conquistati con il Cagliari eravamo qui a parlare di altro. Non sono quei punti persi però a farci parlare di altro. Dobbiamo ricordare i 5 risultati utili consecutivi nelle ultime 6 gare. Sappiamo quanti punti persi per strada, soprattutto in partite che meritavamo.

A questa squadra manca un inizio di stagione all’altezza della situazione, cosa che purtroppo paghiamo. Il nostro campionato di fatto è iniziato con il Genoa. Sappiamo che dobbiamo recuperare terreno. Oggi ho la sensazione che la squadra si può giocare le proprie carte. Ci vuole freddezza e calma. La serie A è molto difficile sotto il punto di vista degli equilibri. Cerchiamo di avere bene in mente quale sarà il nostro percorso futuro. Da una situazione di grande difficoltà abbiamo reagito bene”.

Osare di più può essere una chiave di lettura? “Bisogna valutare sempre bene anche le dichiarazioni che si fanno. Sportiello sa e deve capire che non è a Firenze, ma a Frosinone. La gestione sicuramente è diversa. Lui deve calarsi nella parte. Anche la gestione del vantaggio passa attraverso determinate dinamiche”.

Loro faranno turn over, stanno pensando anche alla Champions, hanno pareggiato con il Chievo, avranno tante motivazioni? “Il loro turn over fa sorridere. La qualità è alta. In quest’anno le dinamiche non ci aiutano. Siamo andati a Bergamo con l’Atalanta al top, siamo andati all’Olimpico con la Roma con l’acqua alla gola. Andiamo a Napoli dopo lo 0-0 con il Chievo. Vorranno non sbagliare sotto il punto di vista dell’atteggiamento. Noi stiamo facendo la serie A e dobbiamo essere pronti a tutto, anche a questa difficoltà. Dobbiamo sapere di andare a Napoli e avere tanti stimoli. Se fossi un giocatore del Frosinone non vedrei l’ora di giocare gare di questo livello”.

Cambierà il Frosinone domani? “Qualcosa si, ma rispetto a Cagliari qualcosa cambierà”

Situazioni infortunati? “Gori e Krajinc non ci saranno. Hallfredsoon è stato operato. Sammarco sarà tra i convocati e sarà con il gruppo già da Napoli. Sammarco si è sempre allenato, non era a disposizione ma è sempre stato nel gruppo. Non ha saltato un allenamento. Stiamo parlando di un giocatore che è il massimo della professionalità. E’ stato importante per il Frosinone. In lista c’è lui per domani e sarà a disposizione”.

 

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *