AirPods

Apple, si pensa ad Airpods in grado di misurare la frequenza cardiaca e la febbre

Nuovo brevetto dal fronte AirPods per Apple. Lo scorso anno il colosso di Cupertino ha presentato una richiesta di brevetto, accettata solo oggi, in cui viene evidenziata la possibilità di lanciare degli auricolari “Intercambiabili universali” che potrebbero usare dei sensori biometrici per la salute.

Tali sensori potrebbero anche servire per determinare tramite applicazione in quale orecchio si è inserito l’auricolare. Il tutto per evitare spiacevoli problemi come quelli riscontrati dagli attuali possessori delle AirPods attuali, che non si adattano perfettamente a tutte le tipologie di orecchio.

Nella domanda di brevetto, Apple descrive un design simmetrico per gli auricolari. “Possono essere indossati in modo intercambiabile nell’orecchio sinistro o destro di un utente. In tale versione, l’auricolare può includere un sensore ed un circuito configurati per determinare e modificare il funzionamento dell’auricolare in base all’orecchio in cui sia stato inserito, determinandone la posizione”.

Nella licenza si parla anche di due sensori biometrici e “configurati per essere schiacciati contro una parte del tragus”. Ciò per permettere agli AirPods di eseguire la scansione della frequenza cardiaca e prendere le misurazioni della temperatura corporea, che rappresenta un tracciato medico importante per monitorare la salute.

Chiaramente si è ancora nel campo dei brevetti. Non è detto che queste caratteristiche possano vedere la luce a breve

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *