ancelotti3-champions-www.ilmionapoli.it© Il Mio Napoli - Marco Bergamasco

Ancelotti, l’ex collaboratore: “Napoli non è un ripiego, l’obiettivo è lo Scudetto…”

Giorgio Ciaschini, ex collaboratore di Ancelotti, parla ai microfoni di Marte Sport Live. Queste le sue dichiarazioni: “Ho lavorato  con Ancelotti fino al Bayern Monaco e quest’anno ci ha abituato ai cambiamenti in corsa. Non si può più parlare di albero di Natale, ci sono tante varianti come l’accentramento di Insigne. La copertura delle fasce può avvenire con il 4-3-3 oppure con il 4-2-3-1. Ancelotti sta puntando su Insigne e Mertens che danno grande imprevedibilità. Cambia molto perché ha giocatori di livello medio-alto, tranne alcuni come Insigne, Koulibaly e Mertens, e quindi ha bisogno di sfruttare tutta la rosa”.

Ancelotti, l’ex collaboratore: “Inizialmente la scelta di Carlo di venire a Napoli è stata presa come un ripiego. Non è affatto così, parliamo di un grande allenatore e vuole ottenere il meglio per conquistare grandi obiettivi. Poi ovviamente dipende pure dai giocatori, dovranno dare il massimo”.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *