Galaxy-X-trapela-la-notizia-dellarrivo-imminente-dello-smartphone-pieghevole-Samsung-616x342

Samsung svela lo smartphone pieghevole che diventa un tablet

E’ un tablet ed è un cellulare allo stesso tempo. Samsung ha svelato il suo primo smartphone pieghevole. Da tempo se ne parlava, ma finalmente l’azienda coreana ha portato davanti alle telecamere un prototipo di dispositivo che può cambiare la sua forma. L’Infinity Flex Display entrerà in produzione nel giro di alcuni mesi ma ancora non si sa quando arriverà sugli scaffali. Sarà supportato da Android.

Sistema operativo – Secondo quanto spiegato alla conferenza degli sviluppatori in corso a San Francisco, lo schermo permetterà di mantenere la stessa visuale in entrambe le configurazioni, consentendo all’utente di passare dall’una all’altra senza soluzione di continuità. Per fare questo, però, occorrerà un sistema operativo all’altezza. Nel corso dello stesso evento il vicepresidente di Google, Dave Burke, ha annunciato che i loro ingegneri stanno lavorando per ottimizzare il sistema Android per “sfruttare il fattore forma”.

Ha evidenziato che le applicazioni dovranno adattarsi alle dimensioni del display chiuso e aperto. Con una modalità simile a quando si gira lo smartphone da verticale a orizzontale. Mentre, ad esempio, si guarda un video.

Tra le novità annunciate, l’assistente vocale Bixby di Samsung entrerà nelle app terze e nei prossimi mesi parlerà italiano. E altre quattro lingue: spagnolo, francese, tedesco e inglese britannico

Nuovi dispositivi – Il prototipo Samsung è uno smartphone di dimensioni molto minori rispetto ai top di gamma delle varie marche attualmente in commercio – 4,6 pollici – che una volta aperto diventerà grande come un tablet da 7,3 pollici. Il display aperto è pensato per il multitasking e può ospitare 3 applicazioni contemporaneamente. Il dispositivo non sarà comunque il primo pieghevole sul mercato. Nei giorni scorsi la piccola azienda californiana Royole ha presentato il FlexPai, uno smartphone con display flessibile, che si apre diventando un tablet e che dovrebbe arrivare ai consumatori entro la fine dell’anno.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *