Uefa, il Rubin Kazan viola il Fair Play Finanziario: fuori da tutte le coppe

IRubin Kazan è stato escluso dalle competizioni europee per un anno. E’ questa la decisione presa dall’Uefa, che nella mattinata di oggi ha annunciato la squalifica del club russo in caso di qualificazione alle coppe europee nelle prossime due stagioni. Il motivo? La violazione del Fair Play Finanziario stipulato nel maggio del 2014. Il Rubin, già sanzionato con una multa da 3 milioni, sarà quindi interdetto per una stagione dalle competizioni europee in caso di qualificazione entro i prossimi due anni. Al momento la squadra russa occupa il quinto posto in classifica, che dà l’accesso all’Europa League.

Dovrà quindi aspettare almeno un altro anno per rivivere notti europee: l’ultima risale alla stagione 2015/16 in Europa League

Fonte: gianlucadimarzio.com

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *