Ancelotti sulla rosa a disposizione e sui nuovi arrivati: “Non cancello il lavoro di Sarri”

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Carlo Ancelotti ha mostrato soddisfazione sia per la rosa ereditata da Maurizio Sarri sia per i nuovi acquisti. Carletto ha detto ha chiare lettere che ripartirà dall’ottimo lavoro svolto dal suo predecessore: “Non sono qui per cancellare tutto quello che è stato, perchè il lavoro che ha fatto Sarri ha migliorato le caratteristiche di diversi giocatori. E’ una squadra che fa un buon fraseggio, ha una difesa corta ed è una cosa che mi piace molto. Ha dei valori importanti ed è per questo che ho chiesto al presidente di non toccarla molto. Su una rosa già valida abbiamo inserito dei giovani molto bravi e pensiamo, insieme alla società, di aver trovato i profili giusti per migliorare una rosa che non è di suo facile da migliorare. Si può continuare ad essere competitivi a prescindere dai top players”.

 “Avevo preso già informazioni – commenta Ancelotti – questo è un gruppo sano e forte, con tanti giovani ed anche con giocatori che hanno più o meno esperienza, come Albiol e Callejon, che mi possono aiutare. C’è molto altruismo, qualità che mi piace in un’atleta”.

Un giudizio sui nuovi acquisti: “Meret ha già fatto molto bene, è un portiere che può diventare molto forte. Karnezis ha esperienza e può certamente essere d’aiuto per Meret. Inglese ha fatto molto bene al Chievo, giocatore che ha grandi potenzialità a mio parere. Fabiàn Ruiz è un giovane centrocampista completo. Non ha le caratteristiche per giocare davanti alla difesa, al Betis era centro-destra ma può giocare al centro-sinistra. Verdi ha le stesse caratteristiche di Mertens, può giocare tra le linee. In attacco ho la possibilità di variare tanti schemi, anche perchè c’è Callejon che è un calciatore formidabile nell’attaccare la profondità”.

CLICCA QUI PER LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI ANCELOTTI

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *