Stadio della Roma: 9 arresti! L’accusa è corruzione: il progetto può saltare

Sul progetto “Stadio della Roma” promosso dal club di James Pallotta si è abbattuto un vero e proprio ciclone: 9 arresti (6 in carcere e tre ai domiciliari) per il nuovo impianto da far sorgere a Tor Di Valle. Tra le persone arrestate ci sono l’imprenditore Luca Parnasi e cinque suoi collaboratori (tutti in carcere). Ai domiciliari il vicepresidente del Consiglio Regionale, Adriano Palozzi (Fi) e l’ex assessore regionale Pier Michele Civita (Pd). Arresti domiciliari anche per il presidente dell’Acea Luca Lanzalone che ha seguito il dossier sulla struttura. Quest’ultimo era stato nominato dal M5s proprio per le perplessità espresse dall’amministrazione Raggi sull’intero progetto.

L’accusa è associazione per delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive e di una serie indeterminata di delitti contro la pubblica amministrazione.

Secondo Il Messaggero, Comune di Roma sarebbe pronto a sospendere il progetto dello stadio.

Fonte: Il Messaggero

LASCIA UN COMMENTO

You must be logged in to post a comment.