ancelotti-adl

Le richieste di De Laurentiis ad Ancelotti: coppe europee e organico

Sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport sono state riportate alcune richieste che Aurelio De Laurentiis avrebbe fatto a Carlo Ancelotti per il futuro del suo Napoli. Una squadra in cui sfruttare appieno le risorse della rosa e che non snobbi le competizioni internazionali. Il patron non ha mai gradito le rinunce fatte da Sarri in campo europeo. Non ha concepito le brutte figure rimediate sia in Champions sia in Europa League, dove il suo Napoli è retrocesso dopo aver mancato la qualificazione agli ottavi di Champions per una gestione sciagurata dell’organico. Sotto quest’aspetto, Ancelotti è una garanzia. Per questo ha ingaggiato lui.

I giovani, ovviamente, e l’organico. È stata questa una delle prime richieste fatte a Carlo Ancelotti.

Vuole, De Laurentiis, che i suoi investimenti non marciscano in panchina così com’è avvenuto negli ultimi anni. Si tratta di costi importanti, di ragazzi il cui valore non è stato ancora del tutto scoperto. L’unico sul quale si possono avere certezze dal punto di vista tecnico e della qualità, è Zielinski che l’allenatore, tra l’altro, ha utilizzato titolare soltanto nelle ultime due gare di campionato. Sotto questo aspetto, l’esperienza di Ancelotti dovrebbe essere una garanzia, non sarà l’impiego di un giovane a intimorirlo, così com’è accaduto, invece, con Sarri.

Fonte: Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *