Ad imageAd image

Mancini: “Io CT? Un orgoglio, Italia tra le più importanti del mondo”

admin
admin
1 Min di lettura
“Bisogna avere pazienza, lavorare nei settori giovanili per avere in futuro una buona Nazionale”

Roberto Mancini, allenatore dello Zenit e papabile CT della Nazionale, ha parlato ai microfoni de La Politica nel Pallone. “Io in Nazionale? Da San Pietroburgo è difficile essere al corrente di tutto, personalmente non ho mai parlato con la Federazione, ma allenare la nazionale sarebbe prestigioso. Un orgoglio perché l’Italia è una delle nazionali più importanti del Mondo. Crisi del calcio italiano? Non vedere gli azzurri al Mondiale non sarà bello, spero che si ritorni a essere in cima al mondo.

Noi amiamo il calcio, è brutto vedersi indietro ad altri paese. Se un giorno dovesse capitarmi quest’occasione sarebbe una bella cosa per me, ma al momento non c’è nulla. Tutti vogliono fare progetti, poi appena perdi delle partite nessuno ha la pazienza di aspettare. In questo momento l’Italia non ha i campionissimi di sempre, ma ha dei bravi giocatori”.

Condividi questo articolo