Ad imageAd image

Rocchi: “Juventus-Napoli bella partita, ma quanta tensione”

admin
admin
2 Min di lettura

Gianluca Rocchi, l’arbitro di JuventusNapoli, ha parlato a margine dell’incontro degli arbitri con dirigenti, allenatori e calciatori di Serie A, al Coni. “Ieri è stata una bella partita, difficile da gestire soprattutto nella prima parte ma, tutto sommato, corretta, nonostante la posta in palio. Anche dal nostro punto di vista possiamo essere soddisfatti. Cosa mi ha colpito di più? La tensione in campo era tanta, si percepiva benissimo anche nei calciatori. Ogni momento, ogni situazione poteva essere decisiva. Bisogna abbassare i toni? Sicuramente. Anche perché, quello che noi purtroppo vediamo in Serie A va a cadere anche nelle categorie inferiori e i nostri colleghi più giovani hanno problemi. Il comportamento quindi è fondamentale”.

Juve-Napoli prova generale per i Mondiali? Ieri è stata una buona partita, ma ci stiamo preparando da tanto tempo a questa manifestazione

“Veniamo anche dal raduno della settimana scorsa a Coverciano, è un’annata impegnativa, ma è bello esserci. Le polemiche? Noi pensiamo ad arbitrare il meglio possibile, credo che questa sia la nostra migliore risposta. Dobbiamo andare in campo e far sì che le partite si svolgano nel miglior modo, poi francamente della parte dirigenziale non ci interessiamo più di tanto. Parole Buffon? La sensibilità è una caratteristica che un arbitro ha in tante cose, ma l’arbitro è chiamato solo a decidere e lo fa perché è convinto di quello che ha visto”.

Fonte: Il Mattino

Condividi questo articolo