Ad imageAd image

Altafini ricorda: “Core ingrato? Al San Paolo mi fischiarono in 70 mila, ma…”

admin
admin
1 Min di lettura
Altafini ricorda il suo ritorno al San Paolo dopo aver lasciato Napoli.

José Altafini ha rilasciato un’intervista a Premium Sport. Sul suo ritorno al San Paolo da “core ngrato” dice: “Erano 60mila al San Paolo, ma mi hanno fischiato in 70mila (ride, ndr). Io non ci ho fatto caso. Giocando quella partita con la maglia della Juventus mi hanno chiamato cuore ingrato. Io sono andato via perché nessuno ha voluto trattenermi. Quando fischiano un giocatore c’è sempre il destino che poi fa segnare quel calciatore. Se il Napoli batterà la Juventus il campionato si riaprirà”.

Condividi questo articolo