Ad imageAd image

Mertens dal Chievo al Milan: quando il gol manca all’appello

admin
admin
2 Min di lettura

Dries Mertens dal Chievo al Milan. Cosa hanno in comune queste due squadre? Entrambe non sono state ancora infilzate dall’attaccante belga. Sono in tutto 89 le reti realizzate dal folletto di Lovanio in maglia azzurra ma l’edizione odierna del Corriere dello Sport evidenzia come ci siano determinate squadre a cui non abbia ancora fatto gol. Tra queste il Chievo Verona, senza neanche un minimo assist in otto precedenti, sia il Milan, suo prossimo avversario domenica a San Siro.

Basta fermarsi un solo istante, rileggendo le statistiche, per accorgersi che all’appello delle malcapitate, in questo diluvio di gol realizzati dal 2013 ad oggi, mancano poche (altre) squadre e tra queste proprio il Milan, in nove precedenti. È una curiosa riflessione, il dato inappuntabile di una memoria scientifica che annota tutto. E in più ricorda a Mertens, da più di un anno implacabile centravanti, che l’ultimo sorriso è distante (oltre) un mese, 3 marzo scorso, la notte del ko con la Roma e del lampo di Dybala all’Olimpico.

89 reti per Mertens (in 226 partite) e alle 77 in Serie A potevano aggiungersene altre se solo avesse segnato (in passato) a Frosinone, Carpi e Catania e (recentemente) anche a Milan, Spal e Chievo durante la sua brillante esperienza

Fonte: Corriere dello Sport

 

Condividi questo articolo