Ad imageAd image

Real, Zidane avverte: “Nulla è ancora deciso, con la Juve una finale”

admin
admin
1 Min di lettura

“Il 3-0 dell’andata? Non cambia niente, domani è un’altra partita, sarà diversa, c’è il 50% del quarto di finale ancora tutto da giocare, così Zinedine Zidane, tecnico del Real, alla vigilia del ritorno con la Juventus. Real-Juve è l’ennesimo confronto tra Spagna e Italia in questa stagione, con un bilancio finora fallimentare per il calcio italiano. “Ma non credo che questo significhi debolezza, quel che è certo è che la Liga è uno dei migliori ambienti dove si può stare.

Il rischio maggiore per il Real Madrid è di sottovalutare la sfida contro i bianconeri, vista anche la squalifica di Ramos e i problemi fisici di Vallejo che hanno messo in preallarme Casemiro, centrocampista prestato alla difesa

“Il risultato dell’andata è positivo, ma noi domani ci troveremo di fronte a una finale. I problemi in difesa? Vallejo si è allenato bene fino alla fine, poi si vedrà chi giocherà domani. In ogni caso non abbiamo problemi, se si dovessero verificare ci adatteremo alla situazione, ma siamo pronti”.

Fonte: Il Mattino

Condividi questo articolo