Ad imageAd image

Juventus, Pjanic: “Vogliamo il settimo scudetto. Real? Ci proveremo”

admin
admin
3 Min di lettura

Il centrocampista della Juventus Miralem Pjanic ha parlato ai microfoni di Sky Sport. “Siamo dispiaciuti per il risultato con il Real Madrid ma dal giorno dopo abbiamo subito voltato pagina. Al ritorno sarà molto difficile ma per il momento pensiamo alla gara di sabato. Successivamente penseremo alla sfida di Madrid, dove proveremo comunque a passare il turno. Nel calcio può succedere di tutto, anche se sarà difficilissimo. Il gol all’inizio ci ha fatto male, potevamo evitarlo, poi dopo siamo stati in partita, abbiamo fatto occasioni e Navas è stato bravo. Poi è arrivato il secondo gol, straordinario, di Cristiano Ronaldo ed è finita”.

“Volevamo fare meglio ma a volte la palla non vuole entrare. Abbiamo affrontato una squadra forte, ci dispiace aver perso in questo modo. Proveremo a rifarci al ritorno”

“Divario tra calcio italiano e spagnolo? Real e Barcellona sono due squadre straordinarie, hanno fatto risultati importanti e sempre con gli stessi giocatori che per questo sono abituati a vincere. Potevamo fare meglio e abbiamo dimostrato in passato di potercela giocare. A volte gli episodi vanno dalla parte dei nostri avversari, il risultato è bugiardo. Fino allo 0-2 la partita poteva cambiare. Il nostro modulo? Dipende dalle caratteristiche dei giocatori e dalla volontà di attaccare o difendere. Con il centrocampo a due o a tre cambia poco, tutto dipende da come interpretiamo le varie gare. Una squadra forte deve saper giocare in più modi possibile, a me non cambia tanto, solo alcune piccolezze.

Il centrocampo del Real? È fortissimo, equilibrato e con grandi giocatori. È difficile da affrontare ma la Juve ha la possibilità di farlo. Il Benevento? Ha vinto l’ultima partita e lotterà fino alla fine cercando di prendere punti contro tutti. Dobbiamo andare lì pensando solo ai tre punti e a vincere il settimo scudetto consecutivo. Vogliamo coronare questo sogno. Se dovessimo vincere campionato e Coppa Italia si potrebbe dire che gli obiettivi raggiunti sono in linea con le aspettative ma non è mai facile riuscire a ripeterci. Sarebbe un anno molto positivo, anche se proveremo sempre a vincere anche la Champions, la competizione più difficile. Vincere il settimo Scudetto consecutivo sarebbe però veramente fantastico”.

Condividi questo articolo