Ad imageAd image

MotoGp, Rossi: “Non devo dimostrare che non sono troppo vecchio per correre”

admin
admin
1 Min di lettura
Rossi ha parlato del suo futuro nell’immediato e di cosa lo ha portato al rinnovo con la Yamaha.

Valentino Rossi ha rilasciato una lunga intervista, nella quale ha toccato molteplici temi. Il pilota Yamaha, 9 volte campione del mondo, va per le 40 primavere, ma questo non influisce sulla sua forma fisica. Ecco le parole del “dottore”: “Io non devo dimostrare a nessuno che non sono troppo vecchio. Per dimostrare a me stesso che posso restare al top penso che questa sia la strada giusta. Sarà impegnativo dal punto di vista fisico andare avanti per altri due anni. Dovrò allenarmi di più. Avere la fortuna di essere in un team fantastico aiuta le cose. Nessuno si sarebbe aspettato una carriera così nel 1996. L’amministratore delegato di Aprilia, Ivano Beggio, si fidava di me. Ero solo un ragazzino e non ci ho pensato molto. Invece, quando ho firmato il penultimo contratto due anni fa, ho pensato che forse era l’ultima volta. Immediatamente una specie di tristezza si è impadronita di me”.

Condividi questo articolo