Zeppole

Zeppole di San Giuseppe: la ricetta dei dolci della festa del papà

Le zeppole di San Giuseppe fritte sono dei dolcetti tipici del 19 marzo realizzati con una pasta bignè fritta e poi farciti con crema e amarene. Ideali per la festa del papà e tipiche della tradizione campana, le zeppole di San Giuseppe sono una golosa alternativa a quelle al forno.

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:

Burro 70 g acqua 250 ml farina tipo 00 150 g uova medie 3 zucchero semolato 40 g limone (scorza grattugiata)

INGREDIENTI PER LA FARCIA:

amarene sciroppate 12 crema pasticcera 300 g zucchero a velo q.b.

INGREDIENTI PER FRIGGERE:

olio di semi di arachidi

PREPARAZIONE DELLE ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE:

Preparare la crema pasticcera. Per l’impasto: portate a ebollizione l’acqua in un pentolino insieme al burro. Togliere quindi dal fuoco, unire la farina setacciata e mescolare bene con un mestolo di legno fino a ottenere una massa omogenea. Rimettere sui fornelli e fare asciugare l’impasto per qualche minuto mescolando, fino a quando non si sarà formata una patina bianca sul fondo. Lasciare intiepidire, incorporare quindi lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e le uova. Non aggiungere l’uovo successivo se quello precedente non sarà stato completamente assorbito. Trasferire l’impasto in un sac à poche con bocchetta a stella e formare delle ciambelline del diametro di circa 5 cm su dei quadratini di carta da forno.

Scaldare abbondante olio in una padella, friggere poche zeppole di San Giuseppe per volta utilizzando la carta da forno. Far dorare delicatamente le zeppole, rigirandole più volte nell’olio, e metterle su carta assorbente. Riempire una sac à poche con bocchetta a stella con la crema pasticcera ormai fredda e decorare le zeppole di San Giuseppe fritte con un ciuffetto di crema e un’amarena al centro.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *