Maurizio Sarri, allenatore toscano del Napoli, nattivo di Bagnoli© Cityspot

Europa League, Sarri vara il turn over pesante: formazione rivoluzionata col Lipsia

Sarri ha già in mente la formazione che scenderà in campo giovedì. In Europa League spazio a chi gioca di meno, in ottica turn over.

Maurizio Sarri abbozza il Napoli 2.0, quello che affronterà gli impegni d’Europa League. L’atteggiamento col quale il tecnico toscano affronterà la competizione europea era prevedibile, con l’allenatore azzurro che concederà la scena ai gregari della rosa. In porta potrebbe vedersi Sepe, facendo tirare il fiato a Pepe Reina. In difesa Tonelli giocherà la seconda partita consecutiva, al fianco di Albiol – o Koulibaly se lo spagnolo non recupera per tempo -. Fasce presidiate da Maggio e uno tra Mario Rui e Hysaj a sinistra. Il centrocampo sarà del tutto rivisitato, con Diawara al centro affiancato da Rog e Zielinski. Il centravanti poi sarà CallejonMertens è squalificato – assistito da Insigne e Ounas.

Fonte: Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *