MONTELLA-MILAN

CALCIO ESTERO – Esordio amaro per Montella. Giornata di coppe in Francia e Inghilterra

Nuovo successo per il Barcellona, che non si fa distrarre dall’arrivo dei nuovi rinforzi Coutinho e Yerry Mina, che dovrebbe essere ufficializzato domani, e supera il Levante grazie alle reti di Messi, Luis Suarez e Paulinho. Successo che permette ai blaugrana di rispedire l’Atletico Madrid a 9 punti di distanza. Deludente pareggio per il Real Madrid, che dopo essersi illuso per una doppietta terrificante di Bale, che ribalta il gol iniziale di Wass, si fa riacciuffare a fine ripresa da un colpo di testa vincente del bomber uruguaiano Maxi Gomes. 2-2- il risultato finale che pare la fine definitiva del sogno scudetto per i ragazzi di Zidane, che precipitano a -16 dalla vetta occupata dagli eterni rivali del Barcellona. Prima cocente delusione in terra iberica per Vincenzo Montella che esce sconfitto, tra le mura amiche del Sanchez Pizjuan, dal sentitissimo derby con il Betis. Partita a dir poco spettacolare, che si chiude con un pirotecnico 5-3 per i biancoverdi. Il solito Diego Costa, nel bene e nel male: l’ispano-brasiliano si erge a grande protagonista nel match con il Getafe. Un’altra rete, che segue il vantaggio iniziale di Angel Correa, ma che causa indirettamente un’espulsione a dir poco ingenua per gli eccessivi festeggiamenti. Ha sofferto più del previsto ma alla fine il Valencia ha comunque vinto: la squadra di Marcelino batte 2-1 in rimonta il Girona e torna a -2 dall’Atletico Madrid secondo.

CLASSIFICA: Barcellona 48 Atletico Madrid 39 Valencia 37 Real Madrid 32 Siviglia 29 Villarreal 28 Eibar 27 Athletic Bilbao 24 Leganes 24 Real Betis 24 Girona 23 Getafe 23 Real Sociedad 23 Celta Vigo 22 Espanyol 20 Levante 18 Deportivo La Coruna 16 Alaves 15 Malaga 11 Las Palmas 11

Cambiano le competizioni, ma continua a volare il Manchester City. Nel terzo turno di FA Cup la squadra di Pep Guardiola ha sconfitto per 4-1 il Burnley staccando il pass per i sedicesimi. Il Chelsea di Antonio Conte è invece costretto ad attendere il replay: i campioni d’Inghilterra non vanno infatti oltre lo 0-0 in casa del Norwich, club che milita in Championship, il campionato inglese di Serie B britannico. Liverpool e Manchester United passano il turno rispettivamente contro Everton e Derby. Esordio vincente per il Tottenham, prossimo avversario della Juventus in Champions League: Wimbledon (League One) sconfitto 3-0 a Wembley. L’Arsenal, vincitore della scorsa edizione di FA Cup, viene eliminato dal Nottingham Forest (Championship), club che ha conquistato la Coppa dei Campioni nel 1979 e nel 1980.

Arsene Wenger allenatore Arsenal

Il PSG comincia l’anno alla grande. La squadra di Unai Emery demolisce il Rennes in trasferta nei trentaduesimi di finale della Coppa di Francia: 6-1 con doppiette per Mbappé, Neymar e Di Maria. Tutto facile in coppa anche per il Nantes di Ranieri che conquista la qualificazione ai sedicesimi grazie al 4-0 sul campo del Senlis. Soffre più del dovuto il Marsiglia di Rudi Garcia in casa con il Valenciennes, ma alla fine si qualifica: vince 1-0 ai supplementari con gol di Amavi.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *