Guardiola-MANCHESTER-CITY

CALCIO ESTERO – Guardiola batte Mou, Balotelli supera Ranieri. Bayern campione d’inverno, super Zaza

Padrone di Manchester e d’Inghilterra: il City capolista batte lo United all’Old Trafford nel derby e vola a +11 dopo appena 16 giornate di campionato: un altro successo prestigioso per Guardiola, che batte per la nona volta il rivale di sempre Mourinho. Cade il Chelsea per mano di Arnautović: un gol dell’austriaco dopo 6 minuti determina la sconfitta dei Blues che perdono una grande occasione. Il Tottenham si rialza: gli Spurs escono dal momento di crisi con un netto 5-1 sullo Stoke a Wembley. L’Arsenal strappa un punto all’ultimo respiro in casa del Southampton: aIl’88’ Giroud, entrato in campo soltanto nella ripresa, permette a Wenger di tornare dalla trasferta con un prezioso 1-1. L’altro derby di giornata, quello del Merseyside tra Liverpool ed Everton, termina 1-1. A Salah risponde Rooney.

CLASSIFICA: Manchester City 46 Manchester United 35 Chelsea 32 Liverpool 30 Arsenal 29 Tottenham 28 Burnley 28 Leicester 23 Watford 22 Everton 19 Huddersfield 18 Southampton 18 Brighton 17 Bournemounth 16 Stoke City 16 Newcastle 15 West Bromwich 13 West Ham 13 Swansea 12 Crystal Palace 11

A quattro giorni dal debutto nel Mondiale per Club, il Real Madrid si congeda per qualche giorno dalla Liga con un esagerato 5-0 su un deludente Siviglia. A una settimana dal doloroso capitombolo di Getafe, il Valencia rialza prontamente la testa, imponendosi nell’insidioso confronto interno con il Celta. Grande protagonista Zaza, che con la decima rete nel torneo porta in vantaggio i levantini, poi riacciuffati a inizio ripresa da Iago Aspas. Decide un rigore calciato da Dani Parejo. Autorevole risposta del Barcellona, che nel posticipo della domenica batte il Villarreal e respinge l’assalto di Valencia, Atletico e Real, tutte vittoriose. La squadra di Simeone piega 0-1 il Real Betis con una rete di Saul.

CLASSIFICA: Barcellona 39 Valencia 34 Atletico Madrid 33 Real Madrid 31 Siviglia 28 Villarreal 21 Getafe 20 Leganes 20 Real Sociedad 19 Celta Vigo 18 Eibar 18 Real Betis 18 Girona 17 Athletic Bilbao 17 Levante 16 Espanyol 16 Deportivo 15 Alaves 12 Malaga 11 Las Palmas 10

Il Bayern Monaco prosegue la sua marcia indisturbata in testa alla Bundesliga: altro successo, stavolta a Francoforte, con incornata vincente di Vidal al 20′. Niente da fare per l’Eintracht e bavaresi che allungano a +8 sul Lipsia, che due volte avanti sul Mainz viene beffato a tre minuti dalla fine dalla rete di Berggreen per il definitivo 2-2. Non ne approfittano Monchengladbach e Schalke 04: al Borussia Park finisce 1-1. Continua a precipitare il Borussia Dortmund, che divorzia con il tecnico Peter Bosz. Fatale la sconfitta casalinga contro il Werder Brema per 2-1. Al suo posto è stato ingaggiato Peter Stoeger.

CLASSIFICA: Bayern Monaco 35 Lipsia 27 Schalke 04 26 Borussia Mönchengladbach 25 Bayer Leverkusen 24 Hoffenheim 23 Augusta 23 Borussia Dortmund 22 Eintracht 22 Hannover 22 Wolfsburg 18 Herta Berlino 18 Stoccarda 17 Magonza 16 Amburgo 15 Friburgo 15 Werder Brema 14 Colonia 3

Il PSG torna a vincere: finisce 3-1 la sfida con il Lilla quartultimo in classifica. Grande rimonta del Monaco, che allo Stade Louis II va sotto di due reti contro il Troyes ma accorcia con un autogol di Deplagne e, fra l’85’ e l’88’, ribalta la gara con due acuti di Carrillo. Terza vittoria consecutiva per il Nizza dopo un avvio stagionale da dimenticare. La squadra di Favre espugna Nantes, vincendo di misura e in rimonta contro i ragazzi di Ranieri che si allontanano ancora dalle zone alte della classifica. A mettere il punto esclamativo alla sfida ci pensa SuperMario al 75′ con un tiro di destro da fuori area: finisce 1-2. Il Marsiglia tiene il passo del Monaco e aggancia i campioni di Francia a quota 35 grazie al 3-0 sul Saint Etienne. Al secondo posto c’è anche il Lione, che piega 2-1 l’Amiens in trasferta grazie al gol al 94′ di Aouar.

CLASSIFICA: PSG 44 Monaco 35 Lione 35 Marsiglia 35 Nantes 27 Rannes 25 Caen 23 Montpellier 23 Nizza 23 Guingamp 22 Amiens 21 Digione 21 Strasburgo 21 Bordeaux 20 Saint Etienne 20 Tolosa 19 Troyes 18 Lilla 18 Angers 15 Metz 5

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *