Ad imageAd image

Il rammarico di Lupoli: “Fu un errore scegliere Firenze”

admin
admin
1 Min di lettura

Arturo Lupoli, attaccante della Fermana, ai microfoni de La Gazzetta dello Sport parla del suo mancato passaggio al Napoli. “Alla Fiorentina con Prandelli ho fatto uno spezzone in un campionato, è stato il peggior anno della mia carriera. E pensare che avevo chiuso con il Napoli: mi aspettavano De Laurentiis e Marino per firmare, ma i procuratori mi hanno indotto a scegliere Firenze facendomi fare brutta figura con il Napoli a cui avevo dato la mia parola. Sono stato premiato dal punto di vista economico ma affossato da quello tecnico. L’anno dopo nessuno mi voleva, ero finito nel dimenticatoio”.

Condividi questo articolo