Ad imageAd image

Sarri: “Napoli anti-Juve? No, antagonista di tutte. Viviani ce l’ha con me!”

admin
admin
1 Min di lettura

Nel corso della conferenza stampa del post-partita di Spal-Napoli Maurizio Sarri spiega perchè ritiene di non essere ancora candidabile per lo Scudetto: “Perchè la Juve viene da 6 vittorie di campionato consecutive mentre noi veniamo da un secondo ed un terzo posto. Tra noi e loro c’è ancora la Roma e due squadre (Milan e Inter ndr) che hanno fatto fuoco e fiamme quest’anno sul mercato. E poi io non voglio essere l’antagonista di nessuno, anzi: voglio essere l’antagonista di tutto. Spero che quello che sto vedendo sia duraturo perchè in passato quasi sempre l’evento negativo ci condizionava la partita, mentre quest’anno la squadra reagisce con convinzione e con determinazione”.

Durante la conferenza anche una piccola considerazione sul gol subito nella ripresa dalla punizione di Viviani: “Abbiamo subito gol nell’unico tiro in porta della Spal del secondo tempo. Perchè fino ad allora Pepe non ha mai fatto una parata. E poi c’è questo Viviani che o calcia le punizioni veramente bene o ce l’ha con me, perchè mi ha fatto gol contro anche in un Empoli-Padova.

Condividi questo articolo