Ad imageAd image

Pasculli: “Il gol di Maradona fu diverso rispetto a quello di Mertens: vi spiego perchè”

admin
admin
1 Min di lettura

C’è Spal-Napoli ma ancora si pensa all’1-4 con la Lazio ed al super-gol di Mertens che molti hanno paragonato a quello di Maradona. Ne parla Pedro Pablo Pasculli ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “I due gol sono un pò simili, si tratta di due reti splendide ma anche lo stesso Mertens ha detto di lasciar perdere con i paragoni. Magari c’è anche qualcosa di diverso, per Diego lo ha fatto con il mancino, cadendo a terra e senza guardare la porta. A me il turn-over non appassiona tanto, perchè penso che se una squadra sta andando bene non bisogna cambiarla. L’importante è arrivare a totalizzare 21 punti prima della sosta. Il Napoli non è secondo a nessuno, anche perchè l’anno scorso ha perso tanti punti per strada soprattutto in casa. E’ ovvio che non è possibile mantenere uno stesso ritmo per tutte le partite ma bisogna affrontare ogni partita con la stessa voglia e la stessa grinta di quella precedente, a prescindere dal risultato finale. Quest’anno il Napoli è una delle candidate al titolo insieme alla Juve”.

Condividi questo articolo