Ad imageAd image

Ounas, la prima volta non si scorda mai

admin
admin
1 Min di lettura

Adam Ounas difficilmente dimenticherà il 17 settembre 2017, giorno del suo esordio al San Paolo con la maglia del Napoli. Dopo 3 gare di Serie A passate in panchina e 3 di Champions in tribuna, il talento franco-algerino ha finalmente fatto il suo esordio con la maglia azzurra. E che esordio. Ounas si è subito mostrato a suo agio in campo. Tante le belle giocate dell’attaccante esterno, tra queste quella che ha portato al primo rigore realizzato da Mertens. Anche Sarri nel post gara ha ammesso del talento del ragazzo, anche se Ounas deve ancora crescere da un punto di vista tattico, soprattutto in chiave difensiva. La prima volta non si scorda mai, nel frattempo Ounas continuerà a lavorare per migliorare come chiede il suo allenatore, per ottenere sempre più minuti in campo.

Condividi questo articolo