Ad imageAd image

Pruzzo: “Il Napoli non era concentrato contro lo Shakhtar”

admin
admin
1 Min di lettura

Roberto Pruzzo, ex attaccante della Roma e della Nazionale italiana,  è intervenuto ai microfoni di Radio Radio per commentare il flop delle squadre italiane in Champions League: “Per il Napol è successo quello che può capitare quando si giocano certe partite senza la giusta concentrazione. Le squadre italiane (Juve, Roma e Napoli) escono molto ridimensionate da questa due giorni europea, con un solo gol segnato su rigore. Va rivista tutta la valutazione. Le squadre avversarie sono più veloci, più aggressive e con qualità di gioco. L’Italia ne esce male. Le scelte di Sarri? Se Mertens doveva riposare, magari poteva farlo col Bologna, in modo da essere fresco in Champions. Lo Shakhtar mi è sembrata una buona squadra, ma non eccezionale”.

Condividi questo articolo