Ad imageAd image

Cervone (ex portiere): “Reina ha sbagliato, ma non va condannato”

admin
admin
1 Min di lettura

Giovanni Cervone, ex portiere di Roma e Avellino, ai microfoni di Radio Marte ha parlato della sconfitta di ieri del Napoli, in particolare dell’errore di Reina: “Reina ha sbagliato con lo Shakhtar ma non va condannato, è un portiere sveglio, che aiuta i compagni, ha personalità. Non è l’unico responsabile della sconfitta, ci può stare un errore come quello di ieri. Appena è partito il pallone lui ha fatto un movimento di passi sbagliato, si era capito subito che non ci sarebbe arrivato. Ha provato a rientrare, a tornare in porta, ma ormai era tardi”.
Poi sul flop delle italiane ha detto: “Si paga un po’ il fatto che la stagione in Italia comincia tardi. Roma e Juventus hanno affrontato avversarie forti e anche il Napoli ha perso dallo Shakhtar che è una squadra valida e da rispettare. Ma sono convinto che tutte e tre abbiano le

Condividi questo articolo