Ad imageAd image

Raiola: “Non esagerati i prezzi per Neymar e Mbappè: ricordate Maradona al Napoli?”

admin
admin
2 Min di lettura

Torna a parlare Mino Raiola e lo fa alla Gazzetta dello Sport in cui parla dei prezzi esorbitanti dell’ultima sessione di mercato che però, secondo il noto procuratore campano, sono nella norma, soprattutto i 222 milioni spesi dal PSG per Neymar. “Il prezzo non è così esagerato. Può apparire come tale solo all’apparenza, perché non eravamo abituati a leggere certi numeri. Ma ricordatevi due cose. La prima: già il Barcellona pagò Neymar tantissimo, con 150-160 milioni nelle casse del Santos. Tra il valore del cartellino e le varie commissioni arrivarono a tanto. Quindi logico che gli spagnoli abbiano fissato una clausola da più di 220 milioni di euro. Seconda cosa, molto importante: Neymar non è stato pagato dal PSG, ma da un Paese intero dove un emiro ha deciso di fare un regalo al proprio popolo. Ricordate Maradona al Napoli e tutto quello che accadde successivamente? Fu una gioia incredibile per un acquisto storico che definirei mondiale. Ed è proprio quello che è successo oggi con il Qatar, che non sta passando un momento semplicissimo: con Neymar l’emiro ha fatto una cosa geniale, geniale, veramente geniale. Neanche i 180 milioni per Mbappè sono troppi: certe cifre possono anche starci. Parliamo di un giocatore giovanissimo, ma già molto forte. Non sono invece d’accordo sul prezzo di Dembélé: lo definirei un colpo dettato dal panico. Lui sì, è stato pagato tantissimo. Direi troppo”.

Condividi questo articolo